Home Test System: presentazione

Sono il Geom. Giampietro De Matteo, titolare di Quartadimensione, la mia esperienza ventennale nel settore delle costruzioni mi ha permesso di ideare e sviluppare un sistema denominato “HOME TEST SYSTEM” (HTS), il quale permette, dopo attenta valutazione dell’immobile, di “fotografare” lo stato di fatto dell’abitazione e quindi poter intervenire per porre rimedio in modo puntuale alle carenze in atto.

La scheda valutativa finale potrà servire nei seguenti casi:
– all’Agenzia Immobiliare per poter valutare oggettivamente l’immobile,
– all’Amministratore Condominiale per poter eventualmente dare priorità agli interventi manutentivi da consigliare ai condomini,
– al privato per decidere quando, come e cosa fare per mantenere la propria casa sempre efficiente.

Il settore delle costruzioni è inflazionato da una saturazione di immobili e ristrutturare sarà sempre più l’attività che andrà per la maggiore. Da questa esigenza nasce l’idea dell’HTS. Non tutti sanno che per mantenere in efficienza un immobile bisogna accantonare annualmente circa il 2% del valore dell’immobile stesso, per poter fronteggiare eventuali carenze costruttive ed eseguire la giusta manutenzione. Questa percentuale si potrebbe abbassare intervenendo in anticipo e quindi risparmiando notevolmente sui lavori futuri.

Anche se la costruzione è stata effettuata a perfetta regola d’arte, i materiali utilizzati hanno una scadenza e con il trascorrere del tempo risulteranno inevitabilmente sorpassati. HTS non è una valutazione soltanto soggettiva, ma si avvale anche di strumentazioni tecniche quali Bio-tensor, Igrometro, ecc. I rilievi si estendono alla valutazione bio-energetica dello stabile, individuando i punti geo-patogeni (nodi su rete Hartmann e Curry, oltre che alla ricerca di falde e faglie). La spesa per la compilazione della relazione è minima e varia in base alla tipologia e consistenza dell’immobile, a tal riguardo si rilascia un preventivo gratuito.